La collina dei ghepardi

Con la pioggia che ti graffia sopra il viso
Con le lacrime mangiate da un sorriso
Tu, regina nel via vai
Quella luce che tu hai
Cambieresti per un porto più sicuro

Con le macchine che sembrano TV
Che rallentano e ti guardano all'insù
Quella ronda con i denti
Quella fila di perdenti
Solitudini che tu conosci già

Questo è il gioco lo sai
Devi venderti di più
Se la libertà ti vuoi tu ricomprare

Ogni giorno ti si sposta un po' il traguardo
Ogni volta il tuo riscatto è un po' più alto
Con revolver e cappuccino
Lui ti aspetta ogni mattina
E ti chiede ancora un po' di eternità

Questo è il gioco lo sai
Devi venderti di più
Se la libertà ti vuoi tu ricomprare

E rivedi la Collina dei Ghepardi
Le sorelle e poi tuo padre, i loro sguardi
La partenza lungo il fiume
I coriandoli e le piume
Son monete che tu gli riporterai