Cambiano

(parole e musica di M. Bubola)

Cambiano i tempi, cambian le ore
Cambiano i segni e le parole
Cambiano i re, cambiano i santi
Cambiano gli assi, cavalli e fanti

Cambiano i film e le malinconie
Cambiano i sogni e le fantasie
Cambiano i cuori ed i cantanti
Cambian le guardie, non i briganti

Ma io no, amore, io non cambierò
Come il vento, come una banderuola
Ma io amore, non ti lascerò
Te lo giuro, ti do la mia parola

(solo)

Ma io no, amore, io non cambierò
Come il mare durante la bufera
Ma io no, amore, ti difenderò
Dagli sciocchi che cambiano ogni sera

(solo)

Cambia il silenzio ed il rumore
Cambiano i voti e le preghiere
Cambiano i duri, ma non i fragili
Cambiano gli angeli, non certo i diavoli

Ma io no, io non cambierò
Come il Cielo d'Irlanda a primavera
Ma io no, amore, ti difenderò
Dagli sciocchi che cambiano ogni sera

Cambian le feste e le bandiere
Cambiano i borghi e le frontiere
Cambia la destra e la sinistra
Cambia la notte, non il barista

Ma io no, amore, io non cambierò
Come il vento, come una banderuola
Ma io amore, non ti lascerò
Te lo giuro, ti do la mia parola

Ma io no, amore, io non cambierò
Come il mare durante la bufera
Ma io no, amore, ti difenderò
Dagli sciocchi che cambiano ogni sera