Mio capitano

(testo e musica di M. Bubola)

Volevo essere il tuo capitano
guidarti nella bufera
ti avrei portato così lontano
così leggera

Volevo essere la tua regina
donarti il cuore e la spada
volevo essere la tua bambina
e la tua donna di strada

Ora che tu non sei più qui
i cani abbaiano, le porte sbattono
Ora che tu non sei più qui
i libri cadono, le greggi sbandano

Ora che non sei con me
dovrò imparare a rivivere
ora che non sei con me
dovrò qualcosa decidere

Ora che tu non sei più il mio capitano
ora che io non son più il tuo capitano

Potevo correre sulla scogliera
se ti vedevo arrivare
potevo attenderti nella preghiera
in riva al mare

Ora che tu non sei più qui
i cani abbaiano, le porte sbattono,
Ora che tu non sei più qui
i libri cadono, le greggi sbandano

Ora che non sei con me
dovrò imparare a rivivere
ora che non sei con me
dovrò qualcosa decidere

Ora che tu non sei più il mio capitano
ora che io non son più il tuo capitano

(solo)

Ora che tu non sei più qui
i cani abbaiano, le porte sbattono,
Ora che tu non sei più qui
i libri cadono, le greggi sbandano

Ora che non sei con me
dovrò imparare a rivivere
ora che non sei con me
dovrò qualcosa decidere

Ora che tu non sei più il mio capitano
ora che io non son più il tuo capitano